Caffe del Doge

Caffè del Doge srl - ITALY - C.F. e P.IVA 03273810279

Il Doge di Venezia, la Storia, il Caffè del Doge

testa-doge

Perchè il Doge? Chi era il Doge di Venezia

Il Doge era la suprema magistratura della Serenissima Repubblica di Venezia, istituita dal 697 e durata fino alla caduta della Repubblica, il 12 maggio 1797; nell’arco di mille e cento anni si successero a Venezia centoventi Dogi.
Aveva in origine un potere enorme, che venne poi limitato nel XII secolo, veniva scelto tra i nobili delle più importanti famiglie aristocratiche veneziane e, una volta eletto, manteneva la carica a vita.
Il termine Doge deriva dal latino dux, che significa guida, capo.
Il simbolo più rappresentativo del Doge di Venezia è la sua particolare corona: il corno dogale.
Indumento di origine bizantina, il corno veniva impreziosito con gemme, perle ed oro.
Veniva confezionato dalle monache di San Zaccaria e offerto al Doge nella sua visita Pasquale alla chiesa.
Un esemplare di corno dogale è conservato al Museo Correr  di Venezia.

Nel logo di Caffè del Doge è stilizzata una figura di profilo che indossa il corno dogale.

La Torrefazione Caffè del Doge dedica virtualmente i suoi caffè a questa figura così importante per la città di Venezia.